PREMIO AACS DI ROMA 2001

Terza edizione

Premio Aacs di Roma 2001

L’infanzia e la sua tutela sono i temi dell’edizione 2001. Vengono premiati il 31°Stormo dell’Aeronautica Militare Italiana impegnato nell’aiuto ai bambini dei Paesi europei bisognosi di cure; il Capitano dei Carabinieri Stefano Manzi, per l’Operazione “Gerione”, condotta dal settembre 2000 al maggio 2001 dal Comando Provinciale dei Carabinieri di Roma, che ha sradicato una ramificata rete di pedofili che agiva nel territorio della Capitale; l’agente scelto della Polizia di Stato Laura Fargnoli per aver contribuito ad un delicato intervento delle forze dell’ordine nella periferia romana, l’11 settembre 2001, quando un bambino diversamente abile si era allontanato dalla mamma facendo perdere le sue tracce; Valentino Garavani per l’alto senso umanitario espresso all’indomani della tragedia che ha colpito gli Stati Uniti d’America, mostrando grande sensibilità nel voler donare parte dei proventi della Casa Valentino a favore dei bambini figli di italo-americani vittime della tragedia; Massimo Miglio, funzionario del Comune di Roma, impegnato nella lotta all’abusivismo, tra mille difficoltà e contrarietà, azione fondamentale per trasmettere alle future generazioni una città in grado di mantenere, attraverso il rispetto delle norme, la ricchezza del patrimonio culturale e della memoria.